QS Italia | Perché per vincere una gara d’appalto hai bisogno della certificazione di qualità ISO 9001
13028
post-template-default,single,single-post,postid-13028,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-2.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Perché per vincere una gara d’appalto hai bisogno della certificazione di qualità ISO 9001

Perché per vincere una gara d’appalto hai bisogno della certificazione di qualità ISO 9001

17:51 15 Settembre in News
0 Comments

Come molti nel settore sanno, per vincere una gara d’appalto oltre all’idoneità professionale, la capacità economico-finanziaria e tecnico-professionale è necessario possedere una specifica certificazione di qualità.

In particolare l’Autorità può indagare le suddette tipologie di requisiti e le loro relative problematiche:

  1. Requisiti d’idoneità professionale, in particolare le problematiche sui codici ATECO, sull’iscrizione in albi professionali e in registri, sulla licenza prefettizia, e sull’inscrizione all’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali.
  2. Requisiti di capacità economico finanziaria, con particolare attenzione al fatturato (fatturato minimo annuo,  fatturato globale e il fatturato specifico) alle referenze bancarie e all’avvalimento di garanzia.
  3. Requisiti di capacità tecnico professionale, con particolare riferimento alla certificazione di qualità.

Oggi vorremmo soffermarci proprio su questo ultimo punto, perché, sebbene i primi due requisiti possono essere ottenuti con molta più facilità, la certificazione di qualità è un percorso che ha un iter preciso d’interventi e adeguamenti mirati.

Se partecipi a una gara d’appalto avere o non avere la certificazione ISO 9001 può fare davvero la differenza!

Di questi tempi sono tantissimi i soggetti appaltanti che tra i requisiti per la partecipazione al bando, inseriscono l’idoneità tecnica sulla qualità, perché la considerano come una garanzia sul corretto svolgimento dell’attività della suddetta gara d’appalto. 

Un dato importante:

In Italia nel secondo quadrimestre 2019 il volume di affari degli appalti pubblici è aumentato del 22% rispetto al secondo quadrimestre del 2018 (fonte ANAC).

Molte stazioni appaltanti considerano l’ottenimento di una certificazione di qualità come la ISO 9001 come garanzia di professionalità.

Ottenere la certificazione ISO 9001 in tempi brevi è possibile.

Cosa puoi fare subito?  

Comincia a studiare attentamente i requisiti previsti dalla normativa, verifica con il supporto di una figura esterna specializzata quali tipi d’interventi devono venir effettuati partendo dall’analisi dei processi aziendali e infine ottieni tutte informazioni sulla modulistica necessaria.

Fissa ora e data per una prima consulenza telefonica gratuita.

Vai qui -> http://qsitalia.net/contatti/

La certificazione ISO 9001 è considerata, dai soggetti appaltanti, come requisito per la partecipazione al bando

Ottieni la certificazione ISO 9001

Fissa ora e data per una prima consulenza telefonica gratuita.

Contattaci
Avatar

QSItalia

info@qsitalia.net
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.